A sciare in treno con i “Treni della neve”

A sciare in treno

Andare a sciare in treno è possibile con le proposte di Trenord che porta tutti sulle nevi della Lombardia con + emozioni e – stress: con la stagione invernale tornano i “Treni della neve”.

Anche se la stagione volge lentamente alla fine, gli amanti della neve hanno ancora tempo per qualche rilassante sciata. Le piste di alcune tra le più rinomate stazioni sciistiche lombarde possono essere raggiunte senza lo stress legato ai trasferimenti in auto. Si tratta di proposte integrate treno+navetta+skipass ideate per portare i viaggiatori per una o due giornate sugli sci nei comprensori di Aprica, Valmalenco, Montecampione.

E quest’anno la proposta si è arricchita con le nuove offerte, da due o tre giorni, per Pontedilegno-Tonale. I pacchetti comprendono il viaggio di andata e ritorno in treno da tutta la Lombardia alle stazioni più vicine ai comprensori, il servizio di bus navetta – dedicato e disponibile su prenotazione – verso gli impianti e un voucher valido per il ritiro dello skipass. Le offerte prevedono anche sconti speciali sul noleggio di attrezzature, scuole sci, punti di ristoro, strutture ricettive e per suggestive esperienze sulla neve. I biglietti per i “Treni della neve”, utilizzabili fino al 7 aprile 2019, sono acquistabili solo online sull’e-Store di Trenord e sull’App Trenord, disponibile gratuitamente per iOS e Android. Al momento dell’acquisto, è necessario indicare la data di utilizzo prevista per il titolo di viaggio. Il biglietto dovrà essere stampato e portato con sé il giorno del viaggio.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.trenord.it, dove è possibile vedere il video appositamente realizzato per i “Treni della neve”, e sull’App Trenord.

Treni della neve Valmalenco

L’offerta, in collaborazione con il Consorzio Turistico del Mandamento di Sondrio, comprende il viaggio a/r in treno da tutta la Lombardia alla stazione di Sondrio, la navetta per raggiungere gli impianti del comprensorio Valmalenco Ski Area e Alpe Palù e un voucher per ritirare lo skipass. Inclusi anche sconti sul noleggio di sci e attrezzature e su punti di ristoro. Il costo è di 48 euro per una giornata e di 73 euro per due giornate.

Treni della neve Aprica

L’offerta, in collaborazione con Consorzio Media Valtellina e S.I.T.A. Impianti – Aprica Skipass, comprende il viaggio a/r in treno da tutta la Lombardia fino alla stazione di Tresenda- Aprica-Teglio, la navetta per il raggiungimento dell’area sciistica e il voucher per ritirare lo skipass per il comprensorio di Aprica. Sono inclusi anche sconti sul noleggio di sci e attrezzature, punti di ristoro, suggestive esperienze sulla neve e strutture ricettive. Il costo è di 48 euro per una giornata e di 73 euro per due giornate.

Treni della neve Montecampione

Grazie all’accordo con Montecampione Skiarea, Trenord propone soluzioni per una giornata o per quattro ore sugli sci a Montecampione. La proposta prevede il viaggio a/r da tutta la Lombardia a Piancamuno, la navetta per il raggiungimento dell’area sciistica e il voucher per ritirare lo skipass. Sono incluse inoltre tariffe agevolate sul noleggio di sci e attrezzature e per la scuola sci. Il costo è di 30 euro per 4 ore e di 34 euro per la giornata.

Treni della neve Pontedilegno-Tonale

Trenord, grazie all’accordo con Adamello Ski, propone il comprensorio di Pontedilegno- Tonale come nuova meta per due o tre giorni di divertimento sulla neve. La proposta prevede il viaggio a/r da tutta la Lombardia fino alla stazione di Edolo, la navetta per raggiungere l’area sciistica e il voucher per per ritirare lo skipass. Il costo dei biglietti speciali, in vendita su e-Store Trenord e App Trenord, è di 83 euro per due giornate e di 113 euro per tre giornate.

I biglietti saranno utilizzabili fino al 7 aprile, a eccezione del periodo compreso fra il 26 dicembre e il 6 gennaio 2019. Per usufruire degli sconti proposti dai partner di Adamello Ski aderenti all’iniziativa, al cliente basterà presentare il proprio biglietto ferroviario.