IL SALONE DEL CIOCCOLATO

PostHeaderIcon IL SALONE DEL CIOCCOLATO

Dal 28 ottobre al primo novembre l’appuntamento è invece con il Salon du Chocolat, che si tiene alla Porte de Versailles e giunge quest’anno alla ventitreesima edizione. È un vero paradiso dei golosi, un’occasione unica per scoprire e gustare diversi tipi di cioccolato ma, soprattutto, le creazioni dei circa 500 tra maître chocolatier, pasticceri e produttori, raccolti in 20.000 metri quadri di spazio espositivo. Varie le sezioni tematiche del salone. Nella zona Chocosphère si scopre il cioccolato con
approfondimenti, presentazioni e degustazioni guidate. Nell’area Pastry show pasticceri famosi e giovani promesse presentano creazioni
originali. Cacao Show è la parte dove paesi produttori di cacao si presentano con spettacoli, danze, canzoni, musica. Il Salon duChocolat Junior è un’area di 800 metri quadri tutta dedicata ai cioccolatieri in erba, che possono sbizzarrire la loro fantasia ma anche imparare le basi per trattare una materia prima delicata e preziosa.
Per concludere due altre chicche: Espace Japon, per scoprire insoliti abbinamenti del cioccolato con la cucina giapponese, e Pain et Chocolat, uno spazio riservato ai migliori panettieri parigini, che propongono il loro
personale concetto di abbinamento con i loro prodotti e il cioccolato.
Info: www.salon_du_chocolat.com

Bologna Jazz Festival 2017

PostHeaderIcon Bologna Jazz Festival 2017

BOLOGNA – Jazz Festival dal 26 ottobre al 19 novembre
L’edizione 2017 del Bologna Jazz Festival, in programma nella città felsinea dal 26 ottobre al 19 novembre, si annuncia con un ricchissimo programma che porterà in Italia grandi interpreti del genere, come il sestetto codiretto da Chick Corea e Steve Gadd (nella foto), i 4 by Monk
by 4, cioè i celebri pianisti Kenny Barron, Dado Moroni, Benny Green
e Cyrus Chestnut, e Lee Konitz, chedurante le giornate bolognesi compirà
la bellezza di 90 anni. Ci saranno anche altri big dell’improvvisazione come Enrico Rava e GiovanniGuidi, insieme con Matthew Herbert, e
la nuova formazione di Steve Lehmann. Altri nomi presenti, Barry Harris, Ralph Towner, Paolo Fresu e tantissimi ancora. Il festival è organizzato dall’Associazione Bologna in Musica. Per assistere si può acquistare la Bologna Jazz Card, 10 Euro per i soci young (fino a 26 anni), 25 Euro per i soci, 50 Euro per i soci supporter.
Prevendite dei biglietti singoli su www.bolognajazzfestival.com

Ravenna

PostHeaderIcon Ravenna

RAVENNA – La scultura in mosaico dal 6 ottobre al 7 gennaio 2018
È allestita nel Museo d’Arte di Ravenna la mostra Montezuma, Fontana, Mirko.
La scultura in mosaico dalle origini a oggi.
Un’esposizione di ampio respiro sul rapporto tra la scultura e il mosaico, per scoprirne l’evoluzione e le declinazioni che artisti italiani degli anni Trenta, come Lucio Fontana e Mirko Basaldella, diedero a questa forma espressiva.
Ingresso 6 Euro; orari: mar-dom 9-18, chiusa il lunedì.
La mostra si tiene nell’ambito della quinta edizione di Ravenna
Mosaico, rassegna biennale del mosaico contemporaneo. Info: www.mar.ra.it

VICENZA Il grano e il cielo di Van Gogh

PostHeaderIcon VICENZA Il grano e il cielo di Van Gogh

VICENZA Il grano e il cielo di Van Gogh
dal 7 ottobre, all’8 aprile 2018
La Basilica Palladiana di Vicenza ospita questa attesa mostra, intitolata Van Gogh.
Tra il grano e il cielo e curata da Marco Goldin.
Presenta eccezionalmente un numero elevato di opere del pittore olandese, 43 dipinti e 86 disegni.
La mostra indugia sui 5 anni di permanenza olandese dell’artista, nel Brabante, il periodo di Anversa, tra il 1885 e il 1886, e l’immersione nel
sud francese. L’allestimento unisce all’esposizione delle opere la narrazione della vita dell’artista.
Ingresso intero 14 Euro. Orari: lun-gio 9-18; ven-dom 9-20.
Info e prenotazioni su www.lineadombra.it

VAPRIO D’ADDA (MI) L’antiquariato in mostra

PostHeaderIcon VAPRIO D’ADDA (MI) L’antiquariato in mostra

VAPRIO D’ADDA (MI) – L’antiquariato in mostra – dal 14 al 22 ottobre
L’appuntamento con Antiquariato Nazionale, la manifestazione di arte
e antiquariato di Villa Castelbarco, a Vaprio d’Adda (Milano), si ripete
quest’anno per la trentunesima volta. Circa 3.000 metri quadri di esposizione con la partecipazione di 70 tra antiquari e galleristi provenienti
da tutta italia e dall’estero. Ingresso 10 Euro.
Info: www.villacastelbarco.com

Rango (TN) Mercatini e Natale

PostHeaderIcon Rango (TN) Mercatini e Natale

A Rango, il Natale dura di più: apertura anticipata dal 19 Novembre e gran chiusura il 30 Dicembre: regalarsi un weekend tra mercatini e benessere con le vicine terme di Comano.
In uno dei “Borghi più belli d’Italia“, ove tutto il borgo – ben 90 volt- diviene mercatino e presepe fuori dal tempo, in un’ atmosfera da fiaba per far giocare i bambini in attesa di Santa Lucia e Babbo Natale, gustare sapori e prodotti tipici , ascoltare le melodie di Natale e recuperare, nelle osterie i sapori e le tradizioni culinarie trentine. E a proposito di sapori…incontrare un Grande Chef… Ma anche approfittare delle terme, aperte dal 7 dicembre, al 14 gennaio

Per maggiori informazioni potete visitare i siti:
www.rango.info
www.visitacomano.it
.

PORDENONE – I percorsi italiani del mito del Pop

PostHeaderIcon PORDENONE – I percorsi italiani del mito del Pop

Una settantina di opere, riunite alla Galleria d’arte moderna e contemporanea Armando Pizzinato di Pordenone, tracciano il contributo italiano alla Pop Art, che ha avuto come centri principali Milano e Roma. Sono 28 gli autori rappresentati, selezionati dall’attenta curatrice Silvia Pegoraro, tra cui Mimmo Rotella, Mario Schifano, Mario Ceroli, Franco Angeli, Concetto Pozzati (sua l’opera nella foto). Per accedere alla mostra, intitolata Il Mito del Pop. Percorsi Italiani, l’ingresso costa 3 Euro, (1 Euro il ridotto). Orari: mer-dom, 15-19.
Info: www.artemodernapordenone.it

COMANO (TN) – I sentieri dei piccoli camminatori

PostHeaderIcon COMANO (TN) – I sentieri dei piccoli camminatori

I Sentieri dei piccoli camminatori, nel comprensorio di Comano, luogo termale tra il Garda e le Dolomiti di Brenta, particolarmente attento al turismo per le famiglie, sono percorsi attrezzati in modo da consentire ai bambini di rivivere alcune tra le fiabe più belle. Una volta alla settimana, poi, le fiabe prendono vita, grazie ad attori che spuntano dal bosco e danno vita a momenti a sorpresa. Ecco il programma di quest’anno: 30 giugno e primo settembre, il Pifferaio magico, le Palafitte e altri racconti, a Fiavè; 7 luglio e 4 agosto, la Bambina e la Strega e altri racconti, sul sentiero “La strada delle streghe”, a Bleggio Superiore; 21 luglio e 18 agosto, L’Orso e l’Artista e altri racconti, a Stenico; 26 luglio e 23 agosto, La casa dei porcellini e altri racconti, a San Lorenzo in Banale. Per informazioni APT Terme di Comano e Dolomiti di Brenta, www.visitcomano.it

PERUGIA – L’arte delle banche in mostra

PostHeaderIcon PERUGIA – L’arte delle banche in mostra

Si intitola Da Giotto a Morandi. Tesori d’arte di fondazioni e banche italiane la mostra inscena a Perugia, a Palazzo Baldeschi al Corso, curata da Vittorio Sgarbi. Raccoglie un centinaio di opere (nella foto Ponte di Castelvecchio a Verona di Bernardo Bellotto). La mostra intende valorizzare lo straordinario patrimonio posseduto dalle fondazioni bancarie e dalle banche italiane. Tra gli artisti esposti Giotto, Beato Angelico, Perugino, Pinturicchio, Guercino,Pelizza da Volpedo e molti altri. Il biglietto intero costa 6 Euro (4 Euro il ridotto). Orari: mar-ven ore 15/19,30; sab-dom 11/19,30; lun chiuso. Info: .www.fondazionecaiperugiaarte.it

AUSTRIA Festa Barocca sul lago di OSSIACH

PostHeaderIcon AUSTRIA Festa Barocca sul lago di OSSIACH

Si chiama Fête Baroque, alla francese, ma si celebra sul lago di Ossiach, o OssiacherSee, nei pressi di Villach, in Austria. È una festa dedicata alla musica e alla cultura del barocco, con una fitta locandina di concerti e spettacoli pensati per riportare il pubblico in un’epoca fatta di luci e di sfarzi. Il concerto del primo luglio è incentrato sulle musiche di Bach e di Händel, con performance di gruppi musicali come l’ensemble barocco La Follietta e la Miszla Baroque Orchestra, fondata dalla violinista Monika Toth. La Soirée Royale, dalle 17, ricrea l’atmosfera di un banchetto barocco. Domenica 2 ancora eventi, come la messa barocca nella splendida Abbazia di Ossiach e altra musica da intrattenimento. Per i costi e il programma dettagliato vedere il
sito internet: www.region-villach.at/it