Un presepe con circa cento statuine di terracotta realizzate dall’artista di Pacentro (Aq) Giuseppe Avolio agli inizi del 1900 è entrato a far parte del patrimonio permanente del Museo delle Genti d’Abruzzo di Pescara. Il presepe è allestito presso le sale espositive del museo al primo piano, con scenografia di Pino Dolente. La sua peculiarità è nel fatto che le circa cento statuine sono dipinte con abiti e monili tradizionali della Val Peligna, e che l’ambientazione rievoca l’ambiente dei primi del Novecento nel paese di Pacentro, nel cuore del parco della Majella, dove Giuseppe Avolio fu pioniere di una vera e propria tradizione artigiana dei “pasquarej”, delle statuine.

Per altre informazioni si può visitare il sito del museo delle genti d’Abruzzo.