Impressionismo in Normandia

PostHeaderIcon Impressionismo in Normandia

BARD (AO) – Impressionismo in Normandia
dal 3 febbraio al 17 giugno
Più di 70 importanti opere raccontano, in un progetto inedito e originale, l’arte dei pittori di Normandia, tra cui Monet, Renoir, Bonnard, Boudin, Corot, Delacroix, Gericault, in una mostra organizzata al Forte di Bard (AO) che prende via il 3 febbraio e dura fino al 17 giugno. Il titolo della rassegna è Luci del Nord. Impressionismo in Normandia e racconta la nascita, nei primi decenni dell’Ottocento, della pittura d’impressione. L’esposizione è curata dallo storico dell’arte Alain Tapié e organizzata dall’Associzione Forte di Bard con la collaborazione della Ponte Organisation für Kulturelles management di Vienna. Orari: mar-ven 10-18, sab, dom e festivi 10-19, lunedì chiuso (eccetto il 30 aprile). Biglietto 8,50 Euro; ridotto 6,50 Euro; scuole 5 Euro. Info: www.fortedibard.it.

Wildlife Photographer of the year

PostHeaderIcon Wildlife Photographer of the year

4200 concorrenti provenienti da 96 paesi hanno sottoposto alla prestigiosa giuria del Natural History Museum di Londra e del BBC Wildlife Magazine le più belle immagini di natura dell’anno. Le migliori 100 stanno facendo il giro del mondo con spettacolari mostre fotografiche. L’appuntamento italiano di Wildlife Photographer of the Year è al forte di Bard, imponente fortezza all’imbocco della valle d’Aosta. Info: www.fortedibard.it.

Neve e sport per tutti

PostHeaderIcon Neve e sport per tutti

Con le abbondanti quantità di neve che sono cadute sulle Alpine Pearls (località alpine a mobilità sostenibile), entra nel vivo la stagione invernale, con proposte di sport per tutti e competizioni agonistiche e amatoriali. Domenica 2 marzo la perla valdostana di Chamois ospita la terza edizione della Ciaspolcup, l’ultima tappa del campionato amatoriale di ciaspole organizzato in Valle d’Aosta. Sempre domenica 2 marzo, Racines in provincia di Bolzano ospita la 25a edizione della Gran Fondo della Val Ridanna, competizione di sci nordico. Da mercoledì 12 a domenica 16 marzo, nella perla trentina di Moena va in scena la Polartec Scufoneda, appuntamento per gli amanti del telemark. Sabato 22 marzo, Limone Piemonte organizza un evento sulla neve pensato per i bambini, I Winter Fun Games con musica e animazioni. La bavarese Berchtesgaden invita tutti gli appassionati dal 21 al 23 febbraio per la terza edizione del Festival di sci alpinismo del Berchtesgadener Land. Mercoledì 26 febbraio la località francese di Pralognan-la-Vanoise propone Pralo à Fond, una serie di attività adrenaliniche che tutti possono praticare. Arosa da venerdì 14 a domenica 16 marzo ospita la 23a edizione dell’Open Air Curling. Info: http://www.alpine-pearls.com.

Wildlife photographer of the year

PostHeaderIcon Wildlife photographer of the year

La mostra del Natural History Museum di Londra arriva ad Forte di Bard, il principale polo culturale della Valle d’Aosta. In mostra oltre cento immagini, vincitrici nelle 18 categorie del prestigiosissimo premio indetto dal Natural History Museum di Londra in collaborazione con il BBC Wildlife Magazine, giunto alla sua 49esima edizione. Quest’anno hanno partecipato 43.000 concorrenti, provenienti da 96 paesi del mondo, tra amatori e fotografi professionisti. In ognuna delle categorie, sono stati selezionati i vincitori da una giuria di stimati esperti e fotografi naturalisti. Info: www.fortedibard.it.

Il viaggio nella natura

PostHeaderIcon Il viaggio nella natura

Nel centro di Aosta va in scena la natura della regione, con una mostra fotografica di qualità. L’esposizione, realizzata con il patrocinio del Comune di Aosta, è allestita sotto i portici di Piazza Chanoux e si compone di 44 immagini di fotografi valdostani dedicate alle aree naturali protette, ai siti della rete ecologica europea Natura 2000 e alla loro fauna e vegetazione.



Trekking fotonaturalistici

PostHeaderIcon Trekking fotonaturalistici

Interessante le programmazione estiva dei trekking fotonaturalistici di Alteluci: escursioni con fotografi seguite da editing delle foto dei partecipanti. Questi sono i prossimi appuntamenti: 9 giugno domenica la flora alpina del Parco Naturale del Mont Avic; 21 giugno, il Parco del Gran Paradiso; 27 luglio sabato, il paesaggio in alta quota Rhemes Notre Dame; 25 agosto domenica l’energia dell’acqua Bionaz – diga Place Moulin; 26 ottobre sabato, l’autunno nel Parco del Mont Avic. Info: www.alteluci.it.


I Light Pila

PostHeaderIcon I Light Pila

Sabato 2 febbraio si terrà la prima edizione di “I light Pila”, fiaccolata sugli sci e non solo, aperta alla partecipazione di tutti: un evento scenografico che traccerà di rosa il manto bianco di Pila: protagonisti gli appassionati della montagna, dello sci e tutte le persone che credono nella solidarietà. Tutti  porteranno la fiaccola a led rosa simbolo della manifestazione. Si tratta di un evento di sport e solidarietà promosso da Pila insieme a Susan G. Komen Italia, organizzazione senza scopo di lucrO che opera nella lotta ai tumori del seno. Pila ha scelto di devolvere interamente il ricavato della vendita delle iscrizioni a all’associazione. A partire dalla tarda mattinata la località valdostana si trasforma in uno ski village dedicato ai partecipanti e ai loro accompagnatori grandi o piccoli che siano, con musica, animazione e informazione in un’atmosfera di divertimento e partecipazione in attesa della partenza della fiaccolata che prenderà il via alle 18.00. Sabato 2, gli iscritti potranno acquistare lo skipass per sciare tutta la giornata a Pila al costo agevolato di 30 €, presentando alla biglietteria la ricevuta rosa di acquisto dell’iscrizione o un documento di identità, se iscritti on line. Dopo le 15 la salita a Pila sarà del tutto gratuita. La telecabina osserverà un orario speciale di chiusura che consentirà di rientrare ad Aosta fino a mezzanotte. Nello ski village allestito nell’area sottostante l’arrivo a Pila della telecabina, dalle ore 11.00 si ritireranno fiaccole e pettorali per partecipare alla discesa. Tutti gli iscritti sono invitati a raggiungere le baite sulle piste entro le 17.30; in attesa della partenza fra le 17 e le 18,  verranno offerti vin brulé e te caldo.  I maestri di sci coordineranno i diversi gruppi di discesa. Il  più a monte partirà dal Couis 2 a quota 2700m per raggiungere l’arrivo a 1800m. Via via che i partecipanti superano la linea di arrivo affluiscono sci ai piedi verso lo ski village. La discesa dovrebbe concludersi attorno alle 20. L’iscrizione alla fiaccolata ha un costo minimo di 12 €, a cui è possibile aggiungere una donazione.

È possibile iscriversi sul posto, oppure online cliccando qui.

Per accedere al canale Youtube dell’iniziativa, clicca invece qui.

Trekking fotonaturalistici

PostHeaderIcon Trekking fotonaturalistici

Alteluci ha interessanti proposte per gli amanti della fotografia e della natura nei mesi di dicembre e gennaio. L’8 dicembre c’è un trekking fotonaturalistico in valle di Rhemes, con merenda finale. Ad Aosta invece il 10 dicembre inizia un corso di postproduzione con 4 lezioni. E il 5-6 gennaio un weekend per fotografare dall’alba al tramonto il gigante delle Alpi, il Monte Bianco. Info: www.alteluci.it.

Buon compleanno, Gran Paradiso!

PostHeaderIcon Buon compleanno, Gran Paradiso!

Il 3 dicembre ricorre il novantesimo anniversario dall’atto di istituzione del Parco Nazionale del Gran Paradiso. Novant’anni portati benissimo, per un’area protetta sempre all’avanguardia nella tutela di uno degli angoli più belli e preziosi del patrimonio ambientale alpino. Le celebrazioni erano iniziate in maggio, ma il culmine degli eventi arriverà proprio lunedì 3 ad Aosta, con una grande festa in piazza Chanoux e l’inaugurazione dell’esposizione fotografica Senza confini, per natura organizzata nell’ambito della Giornata Internazionale della Montagna. Info: www.pngp.it.

Workshop fotografici

PostHeaderIcon Workshop fotografici

Tutti i weekend sino alla fine di ottobre hanno luogo i nuovi workshop fotografici del Mountain Creative Lab (www.mountaincreativelab.com). Architettura (con ottiche decentrabili e banco ottico), paesaggio avanzato, bianco e nero, fotografia notturna e molto altro tra le tante interessantissime proposte. I corsi si svolgeranno nella Valle del Lys (Gressoney, Gaby e Issime) e Bard (Forte e Borgo) all’interno del comprensorio sciistico Monte Rosa Ski. Per maggiori informazioni: www.monterosa-ski.com.