Indice Storico

PostHeaderIcon Spirito dell’Africa

Due piccoli paesi affacciati sul Golfo di Guinea, Togo e Benin sono la culla della religione vudù e ospitano le più fantasmagoriche costruzioni in fango di tutta l’Africa. Un itinerario che si sviluppa tra storia, architettura e riti ancestrali dalle origini antichissime.

PostHeaderIcon Viaggio in 5 sensi

Nelle isole di Mahé, La Digue e Praslin, tra spiagge da sogno, spettacolari formazioni di granito, intricate foreste di mangrovie, tartarughe giganti, bellissimi pesci tropicali e il coco de mer, la bizzarra pianta endemica delle Seychelles.

PostHeaderIcon Carnevale e ippopotami

Un viaggio in Guinea Bissau che dal fantasmagorico carnevale della capitale si sposta nell’arcipelago delle Bijagos, un paradiso naturalistico ed etnografico dove sopravvivono le più antiche tradizioni africane con riti di iniziazione e maschere zoomorfe.

PostHeaderIcon Leggenda d’acqua

Un viaggio lungo lo Zambesi, il quarto fiume più lungo d’Africa, dalle cascate Vittoria che stupirono David Livingstone a parchi nazionali che ospitano una tra le più grandi popolazioni di elefanti di tutta l’Africa, passando per gole sorvolate dalle aquile ed il gigantesco lago Kariba.

PostHeaderIcon Il deserto fiorito

Durante la primavera australe, fioriture a perdita d’occhio vestono i paesaggi desertici del Sudafrica, trasformandoli in tavolozze multicolori.

PostHeaderIcon Fuga sulla vetta

Un viaggio sulla seconda cima d’Africa sulle orme di tre prigionieri di guerra italiani che nel 1943 fuggirono da un campo inglese per conquistare la vetta della misteriosa montagna.

PostHeaderIcon Mozambico express

Alla scoperta dei luoghi più suggestivi della costa meridionale del Mozambico. a sud e a nord della capitale Maputo: le sabbie di Ponta d’Ouro e la Reserva Especial de Maputo, le spiagge di Xai-Xai e di Tofo, Vilankulo e il safari in dhow nell’arcipelago di Bazaruto.

PostHeaderIcon Giorno della creazione

Viaggio tra i paesaggi sconfinati e maestosi del settentrione, dove sopravvivono antichi regni con tradizioni secolari e i parchi nazionali più ricchi di flora e fauna dell’Africa Centrale. Un coloratissimo caleidoscopio di popoli e ambienti.

PostHeaderIcon Safari africano

L’Africa che tutti immaginiamo diventa realtà in Zambia, nella parte bassa del fiume Zambesi, al confine con lo Zimbabwe. Una regione dove, al di fuori delle aree protette, la fauna selvatica sopravvive numerosa fra i villaggi dei pescatori.

PostHeaderIcon Carovana berbera

La carovana al monte Jbel Sirwa, il tetto dell’Anti Atlante, con le guide locali e i muli, attraversa incredibili montagne lunari. Qui le antiche popolazioni berbere ancora parlano la loro lingua, coltivano lo zafferano fino a duemila metri e tessono bellissimi tappeti.