Indice Storico

PostHeaderIcon La via delle spezie

Da Pemba, isola gentile profumata di chiodi di garofano, alle antiche città della costa che hanno vissuto l’epopea degli esploratori e il dramma degli schiavi.

PostHeaderIcon Mafia la dolce

Spiagge deserte, maree imponenti, foreste di mangrovie, una barriera corallina ancora integra, una piccola popolazione di pescatori e contadini: a Mafia si respirano i ritmi lenti e speziati di un’Africa antica.

PostHeaderIcon Porto d’Africa

Zanzibar, la “porta d’Africa”, è molto di più che bianche spiagge dove abbrustolirsi al sole. Viaggio nell’Arcipelago delle Spezie, depositario di storie come le gesta di Sindbad, il marinaio de Le mille e una notte.

PostHeaderIcon La valle dei baobab

Viaggio in uno dei pochissimi parchi africani dove si continua a ripetere, immutabile, il rito della migrazione degli ungulati. Tra praterie e specchi d’acqua, immensi baobab che si arrampicano sulle colline di terra rossa, verdeggianti boschi di acacie e isolate macchie di sicomori.

PostHeaderIcon Le nevi del Kilimanjaro

Il Kilimanjaro, la “casa di Dio” del popolo maasai, è un monte affascinante e sorprendente nel cuore dell’Africa equatoriale: sulle sue pendici s’incontrano piante e animali che hanno colonizzato la montagna fino ad altitudini impensabili in altre regioni della Terra.

PostHeaderIcon Africa vera

Un viaggio organizzato da Itinerari e luoghi per scoprire insieme i crateri del Parco del Ngorongoro e l’immensa piana del Serengeti, l’ultima vera oasi in cui si celebra l’antico e immutato rito della migrazione.

PostHeaderIcon L’ultimo Paradiso

Safari nel Selous, la più grande e sconosciuta area protetta africana, sulle rive del mutevole Rufiji, immersi in una natura prorompente e suggestiva.