Indice Storico

PostHeaderIcon A tutta birra

Vasche da bagno piene di birra e storici sotterranei, l’archeologia industriale, l’architetto Adolf Loos e il Giardino della Meditazione: scopriamo i segreti di Plzen e dintorni alla dolce ebbrezza di una Pilsner Urquell, la leggendaria “bionda” locale.

PostHeaderIcon Di ponte in ponte

Da Praga a Dresda la distanza è a misura di bici. E pedalando lungo il corso della Moldava e dell’Elba si scoprono, oltre alle città d’arte, spettacolari paesaggi scolpiti nella roccia.

PostHeaderIcon Misteri boemi

I misteri di Cesky Krumlov e il fantasma della dama bianca, castelli, sfarzosi palazzi, antiche fattorie-granaio, il ghetto ebraico di Trebic e le case decorate di Slavonice. Piccolo villaggio nel cuore della Repubblica Ceca, fino alle casette multicolori sulla piazza di Telc.

PostHeaderIcon Passioni boeme

Viaggio tra la Boemia meridionale e occidentale, pedalando lungo le sponde della Moldava, ricche di città storiche. Un percorso tra ciclabili e strade poco trafficate, che porta al cuore della Selva Boema per ridiscendere fino a Pilsen, con i suoi segreti sotterranei e la mitica birra.

PostHeaderIcon La città d’oro

La capitale ceca è stata dal Rinascimento all’inizio del Novecento una delle città più eleganti d’Europa. Una vocazione alla bellezza che oggi si riscopre nelle vie animate e fastose, nei musei e nelle gallerie di arte contemporanea.

PostHeaderIcon Ombre praghesi

Nella Praga notturna in cerca di fumosi locali dove si trova il lasciapassare per pellegrinaggi inquieti. Tra statue, hippies senza patria, musica, ombre cinesi e poeti solitari. Nel più grande museo all’aria aperta del mondo.

PostHeaderIcon Fiabe dalla Mitteleuropa

Cittadine da fiaba, romantici castelli barocchi, solitari sentieri tra i boschi, vigneti e cantine ospitali: itinerario alla scoperta del sud della Moravia, dove il fascino della Mitteleuropa si coniuga con un clima secco e soleggiato che ricorda quello del Mediterraneo.

PostHeaderIcon Nel paese degli Hussiti

Incantevoli cittadine medioevali, castelli ricchi di storia, stagni solitari: viaggio tra le sconfinate foreste della Sumava, lungo la “via del sale”, alla scoperta della Boemia meridionale.