Indice Storico

PostHeaderIcon Amore a prima vista

Seducente nella sua veste barocca, tranquilla e a misura d’uomo, Lubiana è un elegante salotto affacciato sul fiume, ricolmo d’arte, di storia e di giardini, che le sono valsi il titolo di Capitale Verde d’Europa nel 2016.

PostHeaderIcon Terre di conquista

Viaggio transfrontaliero lungo le valli bagnate dalle acque smeraldine dell’Isonzo e del Natisone, e attraverso le dolci colline del Collio italo-sloveno, dove al posto dell’acqua scorre nettare d’uva di pregiata qualità.

PostHeaderIcon Dolcezze di pietra

Da Kamnik, con l’antico centro storico e oltre 2 milioni di tulipani nell’Arboretum, si parte per Velika Planina, un altopiano punteggiato da capanne di pastori che producono un formaggio speciale, il trnic, da donare alla fanciulla amata.

PostHeaderIcon Sentieri di pace

A Caporetto-Kobarid, cent’anni dopo l’inizio della Prima Guerra Mondiale, per addentrarsi nelle trincee e lungo i sentieri della guerra. E ancora l’Isonzo dal colore dello smeraldo, le chiese di legno nascoste tra i monti, le gole di Tolmino e i musei di guerra ispirati alla pace.

PostHeaderIcon Demoni e maschere

A Ptuj, nella Stiria Slovena, per il Kurentovanje, il celebre Carnevale animato dai kurent, personaggi imponenti e tenebrosi. La migliore occasione per scoprire le bellezze di questo borgo ricco di storie curiose, musei e sorprese golose.

PostHeaderIcon Tutto scorre

Canoa, hydrospeed, torrentismo, trekking, parapendio, mtb: sono infiniti i modi per scendere i fiumi di quest’angolo di Slovenia che porta con grazia il peso di una storia dolorosa.

PostHeaderIcon Sapore di sale

Il bianco del sale è il colore dominante di questo spicchio di Istria, diviso fra l’eleganza veneziana di Pirano e la spensieratezza gaudente di Portorose; a piedi e in bici a un passo dal confine.

PostHeaderIcon Amor di Drava

Il corso della Drava, il più lungo fiume che nasce in Italia, è un buon pretesto per una lunga cavalcata attraverso tre Paesi. Una grande classica del cicloturismo fra deliziosi villaggi, città cosmopolite e qualche salita a sorpresa.

PostHeaderIcon Carnevale antico

Cerkno, 2.000 abitanti nella Slovenia occidentale, è famoso per uno dei carnevali storici del Paese, popolato da personaggi in antichi costumi a animato da feste di grande suggestione. Un’occasione per visitarlo e per scoprire la vicina Idrija, sede di una secolare scuola di merletti.

PostHeaderIcon Il lago simbolo

Quello di Bled, piccolo villaggio al limitare del parco nazionale del Triglav, è il lago più famoso di Slovenia. Al centro di un territorio intatto, ricco di meraviglie naturalistiche e di monumenti leggendari.