Indice Storico

PostHeaderIcon Il sorriso dei monti

A pochi passi da Sankt Moritz, viaggiamo come Heidi e Peter con lo slittino (e il treno) su e giù per le montagne dell’Albula. Nei luoghi dove sono ambientati i film sulla famosa pastorella, e dove passa una ferrovia spettacolare, scopriamo i Grigioni meno conosciuti.

PostHeaderIcon Made in heaven

Nel sud-ovest della Svizzera, tra mercatini di Natale, vigneti patrimonio dell’Unesco e ospiti celebri, scopriamo la regione più “felice” del mondo del Canton Vaud. Adagiata sulle sponde del lago di Ginevra, Montreux e i suoi dintorni sono un’oasi di pace e di sole anche d’inverno.

PostHeaderIcon Neve d’autore

Scopriamo Verbier, la stazione sciistica più charmant del Vallese, con i suoi 412 km di piste del comprensorio 4 Vallées/Mont Fort, gli itinerari per le racchette da neve e i vicini villaggi di Bruson, La Fouly e Champex-Lac. Con una tappa a Martigny, per visitare il suo patrimonio artistico-culturale e il museo dedicato ai cani San Bernardo.

PostHeaderIcon Clima champagne

In Engadina, per un inizio di primavera a tutto sport. In e-bike alla scoperta di Sankt Moritz e dei suoi dintorni, a lezione di kitesurf sul lago di Silvaplana, passeggiando sul sentiero panoramico Muottas Muragi e fino al ghiacciaio di Morteratsch. E ancora, la vela sul lago e il tour sui luoghi della “mitica” Heidi.

PostHeaderIcon Storia d’acqua

Un viaggio sul filo dell’acqua, lungo 500 chilometri, alla scoperta della nuova waterway transfrontaliera Locarno-Milano-Venezia. L’Idrotur è un progetto europeo all’insegna della mobilità dolce e dell’eco-sostenibilità per tutti.

PostHeaderIcon Esperienza verticale

Crans-Montana rivela i suoi tesori in uno spazio verticale di 2000 metri, dal profumo dei vigneti all’aria sottile degli alpeggi. A piedi, in bici, sospesi tra canyon e foreste, si vive la montagna “totale”.

PostHeaderIcon La città che canta

Magica città dove le ore sono scandite da una vedetta e le fermate del metrò da musiche evocative, Losanna coniuga in modo molto originale il suo cuore medioevale con architetture e iniziative avveniristiche. E, capitale delle Olimpiadi, unisce sport e cultura.

PostHeaderIcon Sincronismo perfetto

Percorrere i sentieri della “Via Svizzera” significa intraprendere un viaggio nella storia della Confederazione Elvetica. Villaggi, scoperte artistiche e leggende, che si svelano camminando sospesi tra i profili delle montagne e l’incantevole lago di Uri.

PostHeaderIcon Il regno delle fate

All’estremità orientale del Canton Vallese, il corso superiore del fiume Rodano segna la profonda valle di Goms. I suoi verdi versanti a contatto col confine italiano ospitano il Parco paesaggistico della valle di Binn: un luogo magico, dove regna un’armonia perfetta tra gli insediamenti umani e uno straordinario contesto naturale.

PostHeaderIcon Storiche cime

Il Cervino, la cima più fotografata delle Alpi, insieme a una cortina di cime celebrate dalla mitologia dell’alpinismo è lo scenario d’eccezione che ospita Zermatt. Un centro vivace e amministrato in modo sostenibile, base perfetta per ogni tipo di escursioni.