Indice Storico

PostHeaderIcon Con gli sci sul Mondolé

Nel Cuneese, in valle Maudagna, sci e relax nello storico comprensorio delle due Frabose, di Prato Nevoso e di Artesina, sulle prime propaggini delle Alpi tra Liguria e Piemonte.

PostHeaderIcon Ombelico d’Italia

Rieti è tradizionalmente considerata il centro della nostra penisola, per la posizione ma anche per l’importanza degli eventi di cui fu protagonista in epoca romana e papale. E anche perché San Francesco, nella vicina Greccio, diede vita al primo presepe della storia

PostHeaderIcon La terra degli autoctoni

La porzione di Abruzzo nell’entroterra di Ortona sale dal mare verso le colline ricche di storia. Come a Crecchio, sede di un castello in cui soggiornò il re in fuga durante la guerra.

PostHeaderIcon Valli da fiaba

A pochi chilometri da Piacenza, verso l’Appennino, le valli Trebbia e Nure conservano gelosamente le testimonianze di una storia importante. La ricordano al viaggiatore castelli, abbazie, rievocazioni, itinerari tra personaggi delle favole e perfino i vini e le specialità gastronomiche.

PostHeaderIcon Storie del Calatino

Terra di ceramiche inimitabili, di antiche tradizioni, culla del Verismo, il Calatino, il territorio tra Caltagirone, Mineo e Palagonia, offre un autentico spaccato di Sicilia, di quelli che altrove non si trovano più.

PostHeaderIcon Pensiero verde

Incastonata nelle Alpi Biellesi, l’Oasi Zegna è nata per la lungimiranza di un uomo che già negli anni Trenta pensava alla tutela dell’ambiente. Ora si presta ad ogni genere di attività nella natura.

PostHeaderIcon Dolce meta

Una città da sposare, capace di trasformare in arte la semplicità del buon vivere. Cortona, casa di Jovanotti e della scrittrice statunitense Frances Mayes, è un luogo ricco di simboli e di bellezza da scoprire.

PostHeaderIcon L’alpe delle fiabe

Oltre 10.000 ettari di pascoli sospesi a 1.000 metri d’altitudine fanno dell’Alpe Cimbra un luogo incantato. Dove si parla una lingua unica e si percorrono sentieri dedicati alle favole locali.

PostHeaderIcon Anima e arte

Non c’è solo la terrazza sul mare di Recanati, città natale di Giacomo Leopardi e di Beniamino Gigli. Né l’imponente sacra mole del Santuario di Loreto. Il tratto dell’Anconetano che da Portonovo sale verso l’interno, fino a Montefano, è ricco di molte altre sorprese.

PostHeaderIcon Cuor di ceramica

Nel cuore del Salento,  a metà strada tra la costa ionica e quella adriatica, Cutrofiano offre uno spaccato del meglio di questa terra delle tradizioni legate alla Magna Grecia: natura, arte, sapori e il sapere dei maestri della terracotta.