Indice Storico

PostHeaderIcon Il lago visto dal lago

Quando si dice Garda il pensiero corre alle acque blu, ai borghi costieri e al clima mediterraneo. E alle sue piccole capitali del turismo come Desenzano, Salò, Gardone, Peschiera e Sirmione. Ecco come goderle utilizzando i traghetti che lo solcano quotidianamente.

PostHeaderIcon In barca sulla laguna

Di tutti i modi per scoprire Venezia e la sua celeberrima laguna, la traversata in houseboat, comodo barcone a fondo piatto, è quello che consente di scoprire gli angoli più nascosti e intimi, lontano dai percorsi più frequentati e affollati.

PostHeaderIcon Anima carbonara

Sulle rive dello Scortico, Fratta Polesine ha una storia millenaria legata alla Via dell’ambra, alla Serenissima Repubblica, a celebri architetti, ai Carbonari e a personaggi illustri, come Giacomo Matteotti che qui ebbe i natali.

PostHeaderIcon Sorpresa Dolomiti

Il cuore della Marmolada nasconde un caleidoscopio di curiosità che vanno ben oltre le piste da sci: il più alto museo d’Europa, cascate di ghiaccio, sport e una insospettabile tradizione di gelateria.

PostHeaderIcon Idillio bellunese

Belluno, Feltre e la valle del Piave vivono in tutti i sensi all’ombra delle Dolomiti: troppo spesso dimenticati dal turista frettoloso, nascondono ricchezze artistiche, naturali ed etnografiche tutte da scoprire.

PostHeaderIcon Specchio di lago

Una catena di cime che si specchiano in un lago dalla purezza da record nasconde una rete di sentieri spettacolari fra boschi e pascoli e una cucina di altissima qualità.

PostHeaderIcon Cavalcata adriatica

Dalla Serenissima al cuore dell’Istria, passando per argini, strade di campagna e ferrovie dimenticate. Senza dimenticare la parentesi asburgica di Trieste e l’asprezza del Carso.

PostHeaderIcon Lungo la storia

Due valli in un sol nome: la Valsugana, dove la passione per la bicicletta trova ampi percorsi a cavallo tra il Veneto e il Trentino, in una pista ciclabile lungo il corso del Brenta che si segue dalle sorgenti fino a Bassano del Grappa.

PostHeaderIcon La piccola montagna

Alla scoperta del Montello, una “grande collina” ricca di storia e di storie, di chiese e di abbazie antiche, di sentieri e percorsi ciclabili, di prestigiose ville venete e vecchi casali. Una terra splendente, soprattutto in primavera quando la natura si risveglia regalando gli scenari cari a Giovanni Comisso.

PostHeaderIcon Radici alpine

Punto di incontro tra la cultura veneta, d’oltralpe e orientale, Sappada svela una storia e una lingua antiche e oggi riscoperte, belle architetture e una cucina molto particolare. Oltre a cime grandiose da godere in tutte le stagioni.