Indice Storico

Tag: ‘Sci alpinismo’

PostHeaderIcon Con gli sci sul Mondolé

Nel Cuneese, in valle Maudagna, sci e relax nello storico comprensorio delle due Frabose, di Prato Nevoso e di Artesina, sulle prime propaggini delle Alpi tra Liguria e Piemonte.

PostHeaderIcon Neve oltre confine

Al di là del Piemonte, appena oltre il Monginevro, la Serre Chevalier, il parco del Écrins e la citta Fortificata di Briançon offrono migliaia di spunti per una vacanza invernale, dalle attività sulla neve a quelle culturali, passando per i sapori della cucina.

PostHeaderIcon Sorpresa Dolomiti

Il cuore della Marmolada nasconde un caleidoscopio di curiosità che vanno ben oltre le piste da sci: il più alto museo d’Europa, cascate di ghiaccio, sport e una insospettabile tradizione di gelateria.

PostHeaderIcon Oro bianco

Le belle montagne ai piedi del Bernina, famose oggi per l’oro bianco delle piste, nascondono un cuore minerario, dove si estraevano vero oro, talco, amianto e pietra ollare.

PostHeaderIcon Neve d’autore

Scopriamo Verbier, la stazione sciistica più charmant del Vallese, con i suoi 412 km di piste del comprensorio 4 Vallées/Mont Fort, gli itinerari per le racchette da neve e i vicini villaggi di Bruson, La Fouly e Champex-Lac. Con una tappa a Martigny, per visitare il suo patrimonio artistico-culturale e il museo dedicato ai cani San Bernardo.

PostHeaderIcon Sulle tracce dell’orso

Pescasseroli, Scanno, la Camosciara, la val Fondillo. Un itinerario automobilistico e alcune escursioni con le ciaspole nelle valli più selvagge dell’Abruzzo. Sulle tracce dell’orso, del lupo e del camoscio appenninico e alla scoperta di un artigianato prezioso.

PostHeaderIcon Bella e buona

Al mattino si scia e si fanno escursioni con le racchette da neve. Al pomeriggio si scoprono i segreti della lavorazione del cioccolato e gustosi formaggi tradizionali. A Les Gets, località alpina del circuito Alpine Pearls, la vacanza è a misura di famiglia.

PostHeaderIcon Di neve e di ghiaccio

In Carinzia, il land più meridionale dell’Austria, si nasconde una terra fatta di neve e di ghiaccio. Dall’avveniristico comprensorio sciistico di Nassfeld/Pramollo al grande lago gelato di Weissense, l’nverno è a portata di tutti.

PostHeaderIcon Viaggio nel tempo

Adagiati in un’ampia conca dominata dal massiccio del Monte Rosa, i villaggi di Brusson e Champoluc sono le punte di diamante dell’inverno ayassino. Antiche leggende, borghi tradizionali e una lunga stagione sciistica, per un 2010 da ricordare.

PostHeaderIcon Feste di Arberia

Sulle montagne protette dal Parco Nazionale del Pollino, dove si estendono le foreste di pino loricato, vive da secoli una comunità di lingua albanese. Assistere alle sue feste è un’occasione unica per scoprire la storia di un popolo, tra i tanti che compongono il collage multietnico dell’Italia.