N. 271 Giugno 2019

0
1005

Editoriale

Carissimi lettori il numero che vi apprestate a leggere ripete, per la seconda volta, l’aggiunta di uno speciale In bici, gratuito. A differenza della scorsa volta, in questo fascicolo, abbiamo aggiunto un itinerario, per soddisfare ancora di più la vostra voglia di viaggi.

Iniziamo quindi dalla Liguria; ci siamo spinti nell’entroterra, nelle valli Aveto, Graveglia e Sturla. Tra vallate verdi e silenziose, abitate da gente accogliente e genuina; una visita tra antichi tesori, alla scoperta del gusto della tradizione contadina.

Dalla Liguria al confinante Piemonte, il passo è stato breve: la valle del Tanaro, storico corridoio di passaggio sospeso tra Italia e Francia, Piemonte e Liguria. Mare e montagna, la valle Tanaro custodisce scorci culturali e paesaggistici di pregio che meritano di essere visitati. Dopo un’escursione a nord abbiamo puntato la bussola decisamente a sud e siamo andati al mare. Tra poche settimane, infatti, prenderanno il via le vacanze estive 2019. E quale occasione migliore per inaugurale con una visita a Ischia, isola che, assieme alla vicina Capri, rappresenta il salotto buono del mare campano. Le sorgenti termali e la vegetazione vivace nascondono tracce di storia antica e moderna. Ischia, con le sue tante anime e le terrazze a picco sul mare, è tra le mete più amate in tutto il mondo. Due itinerari per apprezzarne la bellezza e la complessità.

Dopo l’Italia abbiamo fatto le valige e siamo volati alla scoperta di due stati molto diversi tra loro, ma accomunati dalla stessa lingua, il portoghese.

In Portogallo, terra affascinante e misteriosa. Per voi abbiamo visitato la città dei Templari e le onde di Nazarè, il santuario di Fatima e i segreti di Sintra, il monastero di Alcobaca e Santarem. Obidos e le isole Berlengas: itinerario ad anello da Lisbona, tra l’Estremadura e il Ribatejo. Da ultimo, abbiamo compiuto un balzo lunghissimo Oltreoceano e siamo approdati in Brasile. Da Fortaleza a São Luís do Maranhão, un viaggio alla scoperta di una delle regioni più belle ed emozionanti del Brasile, tra dune bianche, onde oceaniche, laghi d’acqua dolce, deserti e antiche tradizioni.

Come sempre, non dimenticate, di seguirci sui canali social, Facebook e Instagram. Potrete trovare le novità sul numero in lavorazione da parte della redazione. Inoltre, vedrete le migliori foto (anche inedite) e le anteprime video dei viaggi che stiamo compiendo per voi. In particolare vi invitiamo, sulla pagina Facebook, a partecipare in modo massiccio al sondaggio e alla votazione per la scelta della copertina da pubblicare.