Tre prestigiosi premi per il Perù ai World Travel Awards 2018

Ciudadela de Machu Picchu

Grazie a un ricco e rigoglioso territorio, alla varietà di destinazioni storiche e naturali, Il Perù si può considerare un mondo a sé stante. L’ampia varietà di paesaggi, dalle terre aride della costa, alla foresta amazzonica e ancora, valli e montagne, fa sì che il paese sia custode di meravigliosi tesori naturali. A tutto questo si aggiunge la sua ricca storia, la calorosa ospitalità e la vibrante cultura, rendendola la destinazione perfetta per qualsiasi viaggiatore. Non c’è quindi da meravigliarsi se il Perù sia stato insignito di ben tre dei prestigiosi premi assegnati ai World Travel Awards. A confermare questi risultati, negli ultimi anni si è assistito ad una significativa e costante crescita e il Perù si è reso sempre più protagonista di eventi che richiamano l’attenzione internazionale come la Rally Dakar, I Giochi Panamericani e il Mondiale FIFA Sub17.

World´s Leading Culinary Destination 2018: Perù

Gli amanti della buona cucina, quando prenoteranno la prossima partenza, penseranno al Perù. Per il settimo anno consecutivo è infatti la destinazione “culinaria” dell’anno, premiata sia per la varietà della sua offerta sia per la capacità di rinnovare i piatti della tradizione e l’attenzione alla sostenibilità, promuovendo anche eccellenze in fatto di ristorazione come i pluripremiati Central e Maido. La sostenibilità è fortemente spinta anche dagli chef di “Generación con Causa”, giovani cuochi che consolidando la tradizione della cucina peruviana, la arricchiscono con creatività e in maniera responsabile. PromPerù pone inoltre l’accento sulle diverse specialità regionali, realizzando eventi culinari in tutto il paese, grazie all’iniziativa “Perù Mucho Gusto”.

Preparación de anticuchos. PMG Perú Mucho Gusto Tumbes.

World´s Leading Cultural Destination 2018: Perù

Gli “Oscar del Turismo” hanno premiato il Perù anche come miglior destinazione culturale. Un riconoscimento importante che ha visto il paese distinguersi su altre 9 mete come la Cina, la Francia, il Messico, la Bolivia e anche l’Italia. Hanno contribuito a far sì che il Perù si aggiudicasse questo ambito premio i suoi colori, le tradizioni del suo popolo, frutto della fusione tra usanze andine e le influenze di successive migrazioni, i 20.000 anni di storia la cui testimonianza più preziosa risiede nell’inestimabile patrimonio archeologico disseminato in tutto il territorio e tuttora in costante evoluzione grazie alle più recenti scoperte. Il Perù, però, guarda anche al futuro e i talenti contemporanei occupano un posto di rilievo negli eventi più significativi del paese che, insieme ad iniziative internazionali, come la fiera Arcuo Madrid 2019 dove saranno esposte moderne opere di artisti peruviani, si prefiggono di promuovere a livello internazionale la ricchezza culturale di cui il Perù dispone.

Complejo arqueológico de Túcume

World´s Leading Tourist Attraction 2018: Machu Picchu, Perù

Infine, Machu Picchu è stato incoronato come miglior attrazione turistica 2018, sbaragliando la concorrenza di altri importanti luoghi d’interesse tra cui il Taj Mahal, La Muraglia Cinese e il Kilimanjaro. Non si tratta dell’unico premio ricevuto quest’anno, infatti, secondo le esperienze votate ai TripAdvisor Traveler´s Choice Awards, il viaggio di un giorno che da Cusco conduce a Machu Picchu si posiziona al terzo posto nella lista delle 10 Migliori Esperienze in Sudamerica. Machu Picchu è in quasi ogni “bucket list”, tra le cose da vedere almeno una volta nella vita e, affinché il sito venga preservato permettendo ai visitatori di godere di questa meraviglia, sono molteplici le iniziative volte alla sua tutela, tra le quali l’introduzione dei turni di visita e l’obbligo di avvalersi di una guida durante il percorso.