Ceuta e Melilla, dove Spagna e Africa si incontrano

Ceuta e Melilla sono due città iberiche situate in Marocco. Profondamente legate alla storia della Spagna e influenzate dalla cultura africana, è dal 1995 che le due enclave hanno ottenuto da Madrid lo status di Città Autonome.

In queste due città dal fascino misterioso si mescolano tradizioni spagnole e marocchine – qui vi raccontiamo cosa vedere a Ceuta e Melilla.

Ceuta

Ceuta si trova sulla punta più a nord del Marocco, a soli 35 minuti di traghetto da Algeciras, Spagna. La mitologia classica racconta che sia stata fondata da Atlante ed Ercole; nel tempo, per la sua posizione dominante sullo stretto di Gibilterra, è stato oggetto di diverse occupazioni e assedi. Oggi Ceuta è un piccolo gioiello sul mare caratterizzato da un’architettura particolare che mescola la cultura spagnola a quella nord-africana.

Da non perdere le imponenti Mura Reali del XIII secolo, dalle quali spiccano la piazza d’armi, i bastioni e il fossato navigabile. In Plaza de Africa si trovano la cattedrale, costruita nel 1700 sulle rovine della moschea principale, il monumento ai Caduti della fine del XIX secolo e il Palazzo Municipale. Gli amanti del verde possono rilassarsi nel Parco Marittimo del Mediterraneo e lunga la costa, dove non è difficile avvistare tartarughe, balene e delfini.

Melilla

Come Ceuta, anche Melilla si trova lungo la costa mediterranea del Marocco, di fronte a Malaga. Il simbolo della parte vecchia della città, conosciuta come El Pueblo, è la fortezza, costruita su più livelli e collegata da una serie di ponti levatoi. Altri monumenti ne El Pueblo sono la piazza delle Penuelas con la cappella gotica di Santiago, la Chiesa della Concezione e il Museo della Città.

La parte nuova di Melilla presenta un’architettura contemporanea e un’anima vivace, con tanti ristoranti, bar e bazar. Per cogliere il mix di culture che caratterizza la città, non perdetevi la Moschea Centrale, la Sinagoga di Or Zaruah e l’Oratorio Indiano. Bellissime le spiagge della zona, ampie ed estese: le più famose sono quelle di San Lorenzo, Hipica e Cala de Trapana.

Sul numero 275 (novembre 2019) di Itinerari e Luoghi, in edicola dal 26 ottobre, trovate maggiori curiosità e un itinerario dedicato a Ceuta, enclave spagnola in Marocco.