Milano: una raffica di mostre nel biennio 2019/2020

Leonardo_da_Vinci

Per il biennio 2019-2020 la città di Milano ha in serbo un programma di mostre di grande prestigio, all’insegna dell’arte, della storia e della cultura, che prenderanno per mano il visitatore e lo accompagneranno in un viaggio emozionante fatto di colori, sfumature, fascino e bellezza.

Il 2019 sarà l’anno in cui si celebra l’anniversario della morte di Leonardo da Vinci, dalla quale sono trascorsi esattamente 500 anni (1519-2019). Per l’occasione ci saranno tanti eventi dedicati a lui e alle sue opere, come per esempio le mostre “Leonardo e la Sala delle Asse“ e “Sotto l’ombra del Moro“ che condurranno i visitatori alla scoperta degli straordinari disegni che Leonardo fece nella Sala delle Asse in onore di Ludovico il Moro. Ma non finisce certo qui. Avremo tanti eventi dedicati alla cultura, come “Giacomo Leopardi – Infinito incanto”“Milano Città Mondo #04 Perù” “Australia“.

Moltissime saranno anche le mostre dedicate all’arte: per esempio “Antonello da Messina – Dentro la pittura““Jean-Auguste-Dominique Ingres – La vita artistica al tempo dei Bonaparte““Roy Lichtenstein Edition““Giorgio de Chirico”“The Art Side of Kartell”“I Preraffaelliti e l’Italia”“Antonio Canova – Teste ideali”, che indaga le opere definite “teste ideali” realizzate da Antonio Canova al culmine della carriera, e “Sogni d’oriente – Monet, Van Gogh, Gauguin, gli italiani e il Giappone”, mostra incentrata sull’arte giapponese e sull’influsso che ha avuto nei confronti dell’Impressionismo. Per finire, non possono mancare le esposizioni rivolte al cinema e alla fotografia come “Federico Fellini”“Marinella Pirelli – Cinema Sperimentale”“Bob Krieger – Living through fashion ’60, ’70, ’80, ‘90”, e “Rifugi urbani – Foto di Paola Di Bello”.