Irlanda: 10 luoghi da non perdere

Verde, vivace e ricca di scorci spettacolari09, l’Irlanda è la terra giusta per chi vuole ricaricare le pile e passare qualche giorno a contatto con la natura.

Qui 10 luoghi da non perdere, lontano dagli itinerari più battuti, in una vacanza in Irlanda:

1. Devenish island, contea di Fermanagh

La contea di Fermanagh è ricchissima di fiumi, di laghi e isole lacustri. Nel Lough Erne si trova Devenish island che ospita uno dei siti monastici più importanti dell’Irlanda del Nord. Fondato da San Molaise nel sesto secolo, comprende le rovine dell’abbazia, una torre circolare e le mura dell’oratorio. L’isola si può raggiungere in barca da Enniskillen: è un breve tragitto e la tranquillità e la bellezza incontaminata di questo luogo idilliaco sono senza tempo.

2. Keem Strand, Achill island, contea di Mayo

Achill island può vantare da sola cinque spiagge riconosciute Bandiera Blu e una di queste è Keem Strand, citata tra le migliori spiagge nel mondo da Condé Nast. La spiaggia si trova nella Keem Bay, una baia a forma di cavallo, circondata dalle scogliere di Benmore: lungo la loro cima, potrai fare una passeggiata mozzafiato di 1,5 km verso Achill Head, la punta più occidentale di Achill Island.

3. Garnish island, contea di Cork

Nascosta nel porto di Glengariff, l’isola ospita una serie di giardini ornamentali originariamente opera dell’ex proprietario John Annan Bryce e di Howard Peto, progettista di giardini d’epoca edoardiana. Grazie alla sua posizione riparata e al clima quasi subtropicale, ancora oggi è possibile ammirare una ricca varietà di piante insieme a una colonia di foche grigie sulle rocce meridionali.

4. Strangford Lough, contea di Antrim

A sud di Belfast si trova uno dei luoghi più incantevoli dell’isola d’Irlanda. Circondato da dolci colline, questa zona, riconosciuta come “Area di straodinaria bellezza naturalistica” è una delle regioni d’Europa più ricche di biodiversità, con oltre 2.000 specie marine diffuse per oltre 150 km². Eppure, nonostante la presenza di uccelli, tassi, foche e storni, questo è un luogo di incredibile calma.

5. La Great Western Greenway, contea di Mayo

Dedicata agli attivi, ma non solo, la Great Western Greenway è un bellissimo sentiero per ciclisti costruito sul viadotto di una vecchia ferrovia. Lunga circa 42 km, la Greenway parte da Westport e termina ad Achill, costeggiano i bellissimi panorami della Clew Bay.

6. Il Burren, contea di Clare

Questo vasto altopiano calcareo dall’aspetto lunare si estende fino all’oceano e ospita delicate piante alpine, orchidee e vaste distese erbose. Sotto la superficie della pietra dall’aspetto lunare esiste un ricco mondo sotterraneo: le Ailwee Caves creano un labirintico sistema con laghi, cascate sotterranee e abissi carsici. Sono anche uno dei pochi sistemi di caverne dell’isola che è possibile esplorare senza attrezzature speciali.

7. La Copper Coast, contea di Waterford

Il Copper Coast European Geopark di Waterford è uno splendido tratto di costa. Con un’estensione di 25 km da Tramore, località di soggiorno di epoca vittoriana, questo breve tratto riserva tesori quali spettacolari scogliere, insenature, faraglioni e splendidi panorami. Prende il nome dalle miniere di rame che un tempo punteggiavano la zona.

8. Penisola di Inishowen, contea di Donegal

Tappa imperdibile di un viaggio nel nord d’Irlanda, la penisola di Inishowen regala paesaggi che incantano. Per quanto selvaggia e battuta dal vento, Inishowen è avvolta da un silenzio che ti rimette in pace col mondo. Sull’estremità della penisola si trova Malin Head, il punto più a nord di tutta l’isola. Qui l’attrazione principale è la natura.

9. Connemara, contea di Galway

Il Connemara National Park da un lato si affaccia sull’Atlantico e dall’altro confina con le famose cime dei Monti Twelve Bens. Il Diamond Hill Loop Walk nel mezzo del parco racchiude l’essenza dell’Irlanda. Ideale per lasciarsi alle spalle la vita mondana e farsi rapire il cuore da qualcosa di molto più speciale.

10. Rathlin island, contea di Antrim

Rathlin Island si trova al largo della Causeway Coastal Route ed è il punto più settentrionale dell’Irlanda del Nord. Questa remota isola è punteggiata di intriganti relitti ed è anche un paradiso per gli uccelli marini. In primavera e in estate, infatti, quest’isola si popola di migliaia di uccelli, tra cui le simpaticissime pulcinelle di mare che vengono qui a deporre le uova. Le compagnie di traghetti offrono un servizio regolare verso l’isola da Ballycastle.