Lignano Sabbiadoro – Festival Noir dedicato a Scerbanenco, dal 29 agosto al 1 settembre

Dove: Lignano Sabbiadoro (UD)
Dal: 29-08-2019
Al: 01-09-2019

A Lignano Sabbiadoro l’ultimo weekend di agosto (dal 29 agosto al 1 settembre) si tinge di noir con il festival dedicato allo scrittore e giornalista Giorgio Scerbanenco. Giunto alla 5° edizione, Lignano Noir porta nelle località della riviera friulana autori di respiro internazionale, come Carlo Lucarelli e Franco Forte, protagonisti di questa edizione 2019.

Lucarelli prenderà parte alla proiezione in anteprima di venerdì 30 agosto e alla premiazione di sabato 31 agosto che vedrà anche la presenza di Franco Forte, mattatore dell’incontro di domenica 1° settembre “Un libro, un caffè con…”. Scrittore, saggista, traduttore, autore televisivo di fortunate serie come “Distretto di polizia” e “R.I.S”, nonché direttore delle collane da edicola Mondadori “Il Giallo Mondadori”, “Urania” e “Segretissimo”, Forte incontrerà il pubblico per parlare del suo ultimo libro “Romolo – Il primo re”.

Scerbanenco a Lignano Sabbiadoro

Le onde, la sabbia, le dune, la pineta, i profumi e i colori di Lignano sono presenti in molte pagine di Scerbanenco  che li immortalò in alcuni libri e racconti. Di Lignano si innamorò verso la fine degli anni ’50 nel corso di un viaggio in cui da Venezia decise di spingersi a est, invece di dirigersi a sud come spesso avveniva, alla volta del ferrarese e dei lidi di Comacchio. Rimase colpito dall’ampiezza di quella che allora era una spiaggia ancora poco vissuta, dalla sabbia, dal mare, dalle pinete, elementi delle natura che componevano una sorta di habitat perfetto.

In loro trovò l’ispirazione e decise di trasferirsi a Lignano nei primi anni ’60 proprio per dedicarsi unicamente alla scrittura, dopo un lungo periodo milanese in cui ricoprì la doppia veste di giornalista e scrittore. Nel 2011, le figlie dello scrittore hanno affidato in deposito alla biblioteca del Comune il materiale dell’archivio paterno composto di romanzi, manoscritti e dattiloscritti originali con le correzioni a penna, gli articoli, le ricerche e gli appunti di lavoro. E in onore di Scerbanenco è stato creato il festival dedicato proprio al noir, genere di cui l’autore era maestro. 

Per ulteriori informazioni: www.lignanosabbiadoro.it