Castelrotto: risorge l’hotel Lamm

Hotel Lamm Castelrotto

Circondato dall’incomparabile scenario delle Dolomiti e incastonato alle pendici dell’Alpe di Siusi, al centro di un paesino medievale, l’Hotel Lamm di Castelrotto è tornato finalmente a splendere. Dopo un attento restyling che ha saputo conciliare il fascino della tradizione, leggermente rivisitato, con un design moderno, elegante e unico, l’hotel, la cui struttura risale al 1670, si appresta a scrivere un nuovo capitolo della propria storia sotto una veste e una direzione interamente rinnovate.

Exterior e interior design in armonia con l’ambiente circostante, spazi grandi e luminosi, dettagli ricercati e servizi top class: qui nulla è lasciato al caso. Dalla grande lobby, suggestiva e accogliente, alle stanze eleganti e moderne che si affacciano su un panorama mozzafiato, dall’area wellness agli spazi comuni, tutto parla di lusso discreto e semplice eleganzaUno stile “casual luxury”, contemporaneo, confortevole ed esclusivo che si ritrova nei materiali in sintonia con la natura circostante – pietra, legno, vetro – nei colori neutri, delicati ed estremamente eleganti, e negli arredi, originali, funzionali e dal design raffinato.

Ogni camera o suite è un piccolo gioiello di design: curata nei minimi particolari, con confortevoli letti boxspring, pavimento in pregiato legno di rovere, aria condizionata bio, balcone a loggia o terrazza, piccola zona living e ampio bagno con doccia effetto pioggia (alcune suite hanno anche la sauna in legno di abete indoor) e molti altri comfort esclusivi.
Non da meno sono gli spazi comuni, come la lobby o il ristorante Zum Lampl e il bar annesso: raffinati, accoglienti, dal design estremamente pulito e attuale.

Il ristorante Zum Lampl è il tempio dello chef Marc Oberhofer, che ogni giorno regala specialità della tradizione altoatesina reinterpretate e create usando esclusivamente ingredienti locali, di stagione e di alta qualità provenienti dall’Alto Adige, prodotti con cicli di trasporto brevi che rispettino il criterio di sostenibilitàtanto caro all’hotel: frutta e verdura di stagione, quindi, erbe alpine, latte e prodotti caseari, uova e carne, provengono tutti dai masi contadini del luogo e nei piatti preparati dal valido team di cucina fanno davvero la differenza.

Ma è il bar annesso il vero punto di riferimento per ospiti e non: dotato di grandi vetrate affacciate sulla piazza di Castelrotto è un punto eccezionale per osservare la vita del paese durante l’arco della giornata, quando la gente si ferma per un caffè, un gelato, un aperitivo o semplicemente per fare due chiacchiere, in un clima tranquillo e rilassato, ai tavolini esterni, nella biblioteca e in una delle accoglienti stube.

Spettacolare, all’ultimo piano dell’hotel, l’oasi spa: un’ampia e raffinata area wellness con sauna finlandese, biosauna, bagno turco, docce esperenziali, zona relax con lettini di cirmolo indoor e outdoor, e un ampio menù di trattamenti benessere per ritrovare l’armonia di corpo e mente, recuperare le energie e la forma fisica, depurarsi, o semplicemente regalarsi qualche coccola tutta per sé e lasciare liberi i pensieri.
Qualche esempio? Il Mind Relaxing Aroma Massage, rituale di massaggio personalizzato che grazie alla combinazione di oli aromaterapici selezionati aumenta il tono muscolare, allevia le tensioni e le contratture, in modo efficace, olistico e tradizionale. O il Moisturizing Body Wrap, impacco sensuale e fruttato che sfrutta ii principi attivi della mela e della rosa canina per regalare una pelle morbida, liscia e compatta, riducendo la perdita di idratazione. O ancora, il Full Body Scrub agli estratti di fieno e noccioli di albicocca tritati per detergere i pori in profondità e rendere la pelle del viso più chiara e luminosa. Una vera chicca è l’Energizing Herbal Stamp Power Treatment, il massaggio con tamponi alle erbe, efficace e intensivo, che grazie ad oli naturali preziosi e composizioni di erbe aromatiche selezionate stimola l’organismo, aiuta a combattere lo stress e dona nuova vitalità. Per ripartite con slancio, pieni di energia e riequilibrati.
Tutti i massaggi e i trattamenti benessere sono eseguiti utilizzando l’esclusiva linea di prodotti VITALIS Dr. Joseph, i cui principi sono gli stessi alla base della filosofia dell’hotel: rispetto per la natura nella sua purezza e diversità, sostenibilità, senso di responsabilità e approccio rispettoso alle risorse naturali.

Unica e scenografica, e di grande impatto visivo, è poi la rooftop sky pool: dalla spa una scala in pietra conduce sulla terrazza dove, al cospetto di un panorama impagabile, si apre una grande piscina a cielo aperto, affacciata sui tetti di Castelrotto e sulle splendide cime dolomitiche. Mantenuta alla temperatura costante di 30°, la piscina è costruita sul modello di un tipico fienile ed è l’ideale, d’estate o di inverno, per rilassarsi e rigenerare corpo e mente sfruttando tutti i benefici dell’acqua e dell’incredibile vista sulla natura circostante in un’atmosfera molto intima e confortevole. Accanto alla sky pool anche un fantastico sky whirlpool, idromassaggio a cielo aperto.
Per chi poi avesse voglia di movimento, l’attrezzatissima fitness room è a disposizione per allenamenti individuali o con personal trainer.

In attesa di godere della bellezza del circo bianco delle Dolomiti e dei 175 km di piste innevate, dello snowpark e della pista per lo sci di fondo che il comprensorio Val Gardena/Alpe di Siusi offrono (a cui si aggiunge però il collegamento al più grande carosello sciistico al mondo, il Dolomiti Superski, con ben 1.200 km di tracciati innevati!), l’hotel Lamm offre interessanti pacchetti autunnali:

Dal 18 al 21 e dal 25 al 28 ottobre, “Dine & Wine” regala una “toccata e fuga” nella cucina altoatesina e nella regione vinicola dell’Alto Adige, un viaggio attraverso la terra del gusto guidati dallo chef Marc Oberhofer e dal responsabile food & beverage Michel Perathoner. Il pacchetto, da 529 euro a persona, comprende 3 pernottamenti in camera Mountain Comfort, degustazione vini in una delle migliori cantine dello Sciliar, 3 cene al ristorante Lampl di cui una preparata insieme allo chef, oltre all’utilizzo della spa e della sky pool.

Fino al 4 novembre, invece, quando è ancora tempo di godersi l’ultimo sole d’autunno, il pacchetto “We love autumn” propone 4 pernottamenti al prezzo di 3 in camera Mountain Comfort incluso la pensione ¾ con ricco buffet a colazione, merenda pomeridiana e cena di 5 portate, l’uso della spa e della piscina rooftop, un’escursione guidata e un trattamento Energizing Herbal Stamp. Prezzi da 550 euro a persona.

E per chi ama il golf, “Time out per golfisti”, fino al 4 novembre: 4 pernottamenti al prezzo di 3, 1 greenfee sul campo da Golf St. Vigil Seis 18 buche, 20% di sconto per ogni greenfee aggiuntivo sui campi St. Vigil Seis e Carezza, un massaggio rilassante Dynamic Feet & Legs e l’utilizzo dell’area spa e della sky pool. Da 546 euro. Il pacchetto può estendersi anche a 1 settimana (da 1.191 euro).