Località: Kalamata, Koroni, Methoni, Pylos

Memorie di battaglie e monti invalicabili, tombe e fortezze. Ma anche lagune cristalline, mezzalune di sabbia dove nidificano le tartarughe. E soprattutto olive, alla cui varietà più nota e gustosa quest’angolo di Peloponneso tra Messenia e Laconia ha dato il nome.

L'articolo completo è presente sulla rivista: Itinerari
Numero: 229
Mese: novembre
Anno: 2012
Pagina: 56